Per raggiungere la frazione seguire la strada statale 172 dei Trulli Locorotondo - Fasano ed a circa metà percorso imboccare la Strada Provinciale 216 che porta alla turistica Cisternino. Dopo circa 2 chilometri si giunge nell'ampio "Jazzile" (piazza) dalle dimensioni di circa 5.000 metri quadri. "U jazzile", circondato da case in pietra, trulli e "lamie" (Costruzioni tipiche della zona da cui si deduce parte della denominazione della contrada) per le sue caratteristiche e per la sua dimensione è invidiato dalle altre 142 contrade che formano il territorio rupestre del Comune di Locorotondo. 
 


 

Al centro della piazza è situato un monumento, eretto dall'Ente Regione nel 1929, sul quale sono incisi i nomi dei soldati, all'epoca residenti nella zona, che hanno perso la vita durante la prima Guerra Mondiale. (La foto risale al giorno dell'inaugurazione. Il monumento è coperto da un lenzuolo bianco)
 


 

Il territorio offre un itinerario vario, interessante e piacevole. I centri abitati di Locorotondo, Fasano, Cisternino e Martina Franca sono raggiungibili in non più di 5 minuti. La finestra più grande della contrada è rivolta verso il meraviglioso mar Adriatico, situato sullo sfondo della pianura che, "punteggiata" da secolari alberi di ulivo, dalla città di Monopoli, scorre verso Sud costeggiando tutto il litorale della vecchia e archeologica Egnazia, e passando dapprima da Savelletri, poi dal centro estivo di Torre Canne con le sue terme, finisce con il famoso e limpido mare di Villanova, frazione di Ostuni, sede di non pochi villaggi turistici di importanti Agenzie del Settore.  
 


 

A nord del centro abitato, a circa 4 chilometri posta a 400 metri di altitudine, si trova la Selva di Fasano, ridente località di villeggiatura, famosa per la sua stupenda e panaromica posizione e detta "balcone d'Italia sull'Oriente". Dai terrazzi della Casina Municipale e delle numerosissime ville si può ammirare la Valle d'Itria con le sue antiche e caratteristiche costruzioni in pietra, i famosi trulli di Alberobello: dichiarati dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Non meno importanti sono le famose "lamie" o "casine". Esse circondate da muretti a secco costituiscono suggestive residenze estive immerse nella natura.

 

ATTRAZIONI NELLE VICINANZE DELLA CONTRADA

 

Visitate la nostra contrada, le aziende e gli abitanti sapranno offrirvi ospitalità e servizi.